Elettrodomestici | Frigoriferi

Dentro o fuori? L'elenco completo della frutta e verdura da tenere in frigorifero

12 Luglio 2022
EISA FAMILY TV 2021-2022 HISENSE 65U8GQ EISA FAMILY TV 2021-2022 HISENSE 65U8GQ

Dentro o fuori? L'elenco completo della frutta e verdura da tenere in frigorifero



In queste calde giornate di sole tutti noi amiamo avere sempre nel piatto tanta frutta e verdura fresca e gustosa. Anche voi fate la spesa al mercato del sabato? Se, come molti di noi, amate fare la spesa di prodotti freschi ogni settimana, potrebbero esservi utili alcuni consigli per conservare a lungo deliziosa frutta fresca e verdura di stagione, e godere di queste fonti di vitamine fino alla prossima visita al mercato.

Come spesso accade, soprattutto in estate, sarete sempre tentati di conservare tutto in frigorifero. Consiglio: non fatelo! 

Alcuni tipi di frutta e verdura stanno meglio sul bancone della cucina o nella fruttiera sul tavolo, mentre altri sono da conservare nel fresco del frigorifero.

Tenete anche presente che alcuni di essi non convivono bene l'uno con l'altro: si deteriorano più facilmente solo per il fatto di essere conservati insieme. C'è una scienza dietro a questo fenomeno, (la formazione di gas etilene), e la soluzione sarà quella di conservare tutto in contenitori separati per non avere problemi.

frutta e verdura

Cosa conservare fuori dal frigorifero?

Come anticipato, ci sono alcuni prodotti che non devono stare in frigorifero. Ad esempio, patate, cipolle, aglio e zucca sono le verdure che stanno meglio in uno spazio buio, asciutto e arieggiato, e che quindi vanno conservate in dispensa o sul bancone della vostra cucina. Evitate anche i sacchetti di plastica, trattengono l'umidità in eccesso e fanno marcire i prodotti. Anche i pomodori conservano al meglio il loro sapore fuori dal frigorifero, basterà togliergli il picciolo e tenerli sul tavolo!

Lasciare maturare la frutta prima di metterla in frigorifero

La maggior parte della frutta proveniente dal mercato o dal negozio non è ancora completamente matura. È bene lasciarla fuori dal frigo finché non raggiunge il livello di maturazione desiderato. Banane, mango, avocado, ananas, pere, pesche, cachi, albicocche, meloni, kiwi, mele e altri ancora, continuano a maturare a temperatura ambiente. Tuttavia, è meglio tenerli lontani l'uno dall'altro, perché alcuni di essi producendo una notevole quantità di etilene, faranno marcire rapidamente altri frutti deliziosi. Solo quando saranno al punto giusto, metteteli in frigorifero. Sì, anche le banane! Anneriranno all'esterno, ma l'interno rimarrà perfetto ancora per qualche giorno senza diventare troppo morbido. 

L'anguria è ottima come spuntino e per idratarsi durante le calde giornate estive. Conservate le angurie intere sul bancone per ottenere un sapore migliore, ma una volta tagliate, avvolgete bene le fette con una pellicola trasparente o mettete i pezzi già tagliati in un contenitore ermetico e conservateli in frigorifero per 3 o 4 giorni.

Frutta e verdura da conservare in frigorifero

Tutti i frutti di bosco (more, fragole, lamponi, mirtilli...) ma anche le ciliegie devono essere conservati in un ambiente fresco, quindi metteteli direttamente in frigorifero, in una ciotola o un contenitore aperto. Anche gli agrumi maturi (limoni, lime, arance, mandarini...) durano più a lungo in frigorifero. Metteteli sciolti o in un sacchetto a rete nel cassetto delle verdure e girateli di tanto in tanto per far circolare l'aria. Mentre la maggior parte degli agrumi può essere conservata senza problemi, i limoni dovrebbero essere messi in un sacchetto di plastica prima di essere messi in frigorifero. Per quanto riguarda le verdure, invece, la maggior parte di esse ama stare in frigorifero. Le verdure a foglia (spinaci, insalata, cavolo, rucola...) rimangono più croccanti con una maggiore umidità, mentre barbabietole, fagioli, carote, broccoli, cavolfiori e altre verdure che non appassiscono stanno bene in un ambiente a bassa umidità. Usate saggiamente il cassetto della frutta e verdura. È una delle funzioni più sottovalutate, ma che salva la vita del vostro frigorifero. 

Come adattare i frigoriferi Hisense ad ogni esigenza? 

I frigoriferi Hisense hanno molto spazio per conservare tutti i prodotti freschi. Utilizzate i frigoriferi French Door o Cross Door per ottenere uno spazio di conservazione più ampio e un sistema di raffreddamento a tre zone. Questi frigoriferi sono dotati di tre zone di raffreddamento indipendenti, che consentono un sistema di conservazione flessibile. Potrete utilizzare, ad esempio, la zona My Fresh Choice come frigorifero in estate, per conservare la frutta e la verdura fresca che non può mischiarsi con le altre, per poi convertirla in congelatore e tenere a disposizione una scorta di prodotti quando non sono di stagione. Grazie alla funzione Super Freeze, invece, frutta e verdura manterranno a lungo i loro nutrienti e il grado di umidità, oltre a un gusto e una freschezza unici! Provali tutti!

Scopri di più

Climatizzatori | Elettrodomestici | Forni | Frigoriferi | Incasso | Lavaggio

Tutto quello che c’è da sapere sul risparmio energetico con Hisense!

30 Novembre 2022
Newsroom | Corporate | Televisori | Press Release

FIFA World Cup Qatar 2022: scendi in campo con il TV U7HQ di Hisense

28 Novembre 2022
Televisori

Con i TV OLED Hisense segui le tue passioni

24 Novembre 2022
BACK TO TOP